The intelligence of machines and the branch of computer science which aims to create it

Artificial Intelligence Journal

Subscribe to Artificial Intelligence Journal: eMailAlertsEmail Alerts newslettersWeekly Newsletters
Get Artificial Intelligence Journal: homepageHomepage mobileMobile rssRSS facebookFacebook twitterTwitter linkedinLinkedIn


Artificial Intelligence Authors: William Schmarzo, Ed Featherston, Dan Blacharski, Corey Roth, Jnan Dash

Related Topics: Artificial Intelligence Journal, Government News, Dell News on Ulitzer, The Social Media Guide

News Feed Item

Tre nuove pubblicazioni revisionate da ricercatori indipendenti per convalidare ulteriormente i vantaggi della Mammografia (Tomosintesi) 3D di Hologic nello screening del cancro al seno

-- La ricerca sostiene l'uso della tecnologia mammografica 3D a basso dosaggio di Hologic e l'uso costante di due proiezioni rispetto a una sola nello screening del cancro al seno

BEDFORD, Massachusetts, 5 marzo 2014 /PRNewswire/ -- Hologic, Inc. (Hologic o la Società) (NASDAQ: HOLX), leader nello sviluppo, nella produzione e nella fornitura di sistemi diagnostici e medicali di acquisizione delle immagini e di prodotti chirurgici di alta qualità al servizio della salute delle donne, ha annunciato oggi la pubblicazione di tre nuovi studi a sostegno dell'uso della premiata tecnologia mammografica 3D (tomosintesi) di Hologic nello screening del cancro al seno.

Diversi studi hanno dimostrato i vantaggi offerti dalla tecnologia mammografica 3D di Hologic in screening: un aumento simultaneo dei tassi di rilevazione delle lesioni, in particolare dei tumori invasivi, e una significativa riduzione di inutili richiami per i pazienti. Anche se i benefici della mammografia 3D superano di gran lunga i rischi percepiti, alcuni utilizzatori potenziali hanno espresso preoccupazione per l'aumento del dosaggio di un esame mammografico 2D convenzionale combinato con uno 3D. Sebbene la dose di radiazioni dall'esposizione 2D e 3D combinata sia entro le linee guida degli Stati Uniti per la mammografia, Hologic ora offre ai clienti il software C-View a basso dosaggio, che genera l'immagine 2D dal gruppo di immagini mammografiche 3D eliminando così la necessità di un'esposizione 2D separata.

Due studi pubblicati nel mese corrente hanno valutato la tomosintesi digitale al seno di Hologic utilizzando immagini 2D generate dagli strati 3D al posto delle immagini 2D convenzionali - una tecnica che potrebbe ridurre il dosaggio delle radiazioni degli studi mammografici 3D al livello dello screening 2D convenzionale e ridurre la durata dell'esame del paziente pur offrendo tutti i vantaggi clinici del 3D. Un terzo studio ha valutato l'uso della tomosintesi a una proiezione rispetto a quella a due proiezioni.

Studio Oslo. I risultati di uno studio prospettico durato quattro anni basato su 24.901 esami di screening in un grande ospedale norvegese, "Screening Digitale con Tomosintesi al Seno a Due Proiezioni con Immagini di Proiezioni Ricostruite Sinteticamente: Confronto con Tomosintesi Digitale al Seno con Immagini Mammografiche Digitali a Pieno Campo" "hanno valutato l'uso di immagini 2D generate dagli strati di mammografia 3D al posto di immagini 2D convenzionali richieste come parte della procedura di tomosintesi digitale al seno. Per Skaane, MD, PhD, Reparto di Radiologia, Oslo University Hospital Ullevaal, e i suoi colleghi hanno riscontrato che l'uso di immagini 3D Hologic e 2D sintetizzate portano ad una riduzione media del dosaggio del 45% senza determinare differenze clinicamente significative in termini di accuratezza diagnostica rispetto alla mammografia 3D e immagini 2D convenzionali. Lo studio è stato pubblicato online prima della stampa il 24 gennaio 2014 su Radiology, una rivista scientifica dell'RSNA (Radiological Society of North America).

Studio UPMC. Uno studio accademico, "Confronto tra le Mammografie Sintetizzate bi-dimensionali e le Sole Mammografie Digitali Originali in combinazione con le Immagini di Tomosintesi," ha valutato se le immagini 2D generate possono essere utilizzate al posto delle tradizionali immagini 2D in un esame di mammografia 3D. Gli autori in questo studio retrospettivo hanno confrontato i risultati di otto lettori esperti valutando un set di casi rappresentanti la gamma di lesioni e i normali fattori confondenti identificati nella pratica clinica. Margarita L. Zuley, MD, Reparto di Radiologia, Magee Women's Hospital, University of Pittsburgh Medical Center, e le sue colleghe hanno concluso che le immagini 2D sintetizzate non provocano alcuna differenza clinicamente significativa in termini di accuratezza diagnostica e possono essere utilizzate per eliminare l'esigenza della mammografia 2D convenzionale come parte di un esame mammografico 3D ordinario. Lo studio è stato pubblicato online prima della stampa il 21 gennaio 2014 su Radiology.

Studio Massachusetts General Hospital. Uno studio multi lettore, "Accuratezza Diagnostica e Tasso di Richiamo per la Mammografia Digitale e la Mammografia Digitale Combinata con Tomosintesi a una Proiezione e a Due Proiezioni: Risultati di uno Studio di Lettura Arricchito," ha riscontrato che mentre l'aggiunta di una proiezione mammografica 3D Hologic alla mammografia digitale convenzionale ha migliorato in modo significativo l'accuratezza diagnostica e ridotto il tasso di richiamo, l'aggiunta di due proiezioni mammografiche 3D Hologic ha consentito di avere un aumento delle prestazioni in termini di accuratezza diagnostica riducendo ulteriormente inutili richiami per i pazienti. I ricercatori hanno concluso che "un approccio combinato di mammografia 3D a due proiezioni con la mammografia digitale può essere il modello da adottare nella pratica clinica." Inoltre, i ricercatori hanno dimostrato che l'aggiunta della mammografia 3D a due proiezioni ha permesso di avere un miglioramento significativo dell'accuratezza diagnostica per sistemi di acquisizione delle immagini in donne con tessuto mammario denso rispetto alla mammografia convenzionale.

Elizabeth A. Rafferty, MD, Reparto di Radiologia, Massachusetts General Hospital, Harvard Medical School, è stata l'autrice principale di questo studio pubblicato a febbraio 2014 sull'American Journal of Roentgenology (AJR), la rivista scientifica dell'American Roentgen Ray Society.

"Milioni di donne in tutto il mondo hanno già tratto beneficio dalla tecnologia di mammografia 3D di Hologic," ha commentato David Harding, Vicepresidente Senior del Gruppo e Direttore Generale, Women's Health for Hologic. "Questi tre nuovi studi si aggiungono al crescente corpus di ricerche a sostegno della direzione che abbiamo preso con questa tecnologia."

"Siamo lieti di vedere il sostegno a favore della nostra mammografia 3D a basso dosaggio" ha dichiarato Harding. "Questi studi hanno dimostrato che la mammografia 3D di Hologic utilizzando immagini 2D generate fornisce un esame clinico migliore con virtualmente la stessa dose di radiazioni di un esame di screening 2D convenzionale. Inoltre, la ricerca della Dr.ssa Rafferty e dei suoi colleghi a conclusione di una serie di studi ha evidenziato che l'uso di due proiezioni in un esame di screening mammografico 3D deve continuare a essere il modello medico utilizzato nella pratica clinica."

Hologic è pioniere nel mercato dell'acquisizione delle immagini per la mammografia 3D con l'introduzione del suo sistema Selenia Dimensions 3D in Paesi dove è riconosciuto il marchio CE dal 2008 e ha collocato sistemi di mammografia 3D in 59 paesi. Dal 2011 a oggi Hologic è diventata la prima e unica società a disporre di un sistema di mammografia 3D approvato dalla U.S. Food and Drug Administration.

Informazioni su Hologic, Inc.:

Hologic, Inc. è leader nello sviluppo, nella produzione e nella fornitura di prodotti diagnostici, sistemi medicali di acquisizione delle immagini e di prodotti chirurgici di alta qualità. La Società gestisce quattro unità aziendali chiave dedicate alla salute del seno, alla diagnostica, alla chirurgia in ambito ginecologico e alla salute scheletrica. Con una gamma completa di tecnologie e un efficace programma di ricerca e sviluppo, Hologic è impegnata nel miglioramento della vita. La Società ha sede nel Massachusetts (USA). Per ulteriori informazioni, visitare www.hologic.com.

Hologic, C-View, Dimensions e Selenia sono marchi e/o marchi registrati di Hologic, Inc., e/o delle sue consociate negli Stati Uniti e/o in altri Paesi.

Dichiarazione previsionale di non responsabilità:

Il presente comunicato stampa può contenere informazioni previsionali che implicano rischi e incertezze, comprese dichiarazioni inerenti l'uso dei prodotti Hologic. Non vi è nessuna garanzia che i prodotti otterranno i benefici descritti nel presente comunicato e che tali benefici saranno replicati in modo particolare in relazione a un paziente specifico, poiché l'effetto reale derivante dall'uso dei prodotti può essere determinato solo caso per caso, in relazione a circostanze specifiche e al paziente in questione. Hologic declina esplicitamente qualsiasi obbligo o impegno a rilasciare pubblicamente eventuali aggiornamenti o revisioni delle dichiarazioni qui presentate in modo da riflettere eventuali cambiamenti delle aspettative o eventuali cambiamenti di eventi, condizioni o circostanze sui quali si basano tali dati o dichiarazioni.

Contatti:




Marianne McMorrow

Jim Culley


PR globali e addetto stampa per la pubblicità

Direttore comunicazioni aziendali


Hologic, Inc.

Hologic, Inc.


[email protected]

[email protected]


Tel: +1-781-999-7723

Tel: +1-781-999-7583





More Stories By PR Newswire

Copyright © 2007 PR Newswire. All rights reserved. Republication or redistribution of PRNewswire content is expressly prohibited without the prior written consent of PRNewswire. PRNewswire shall not be liable for any errors or delays in the content, or for any actions taken in reliance thereon.