The intelligence of machines and the branch of computer science which aims to create it

Artificial Intelligence Journal

Subscribe to Artificial Intelligence Journal: eMailAlertsEmail Alerts newslettersWeekly Newsletters
Get Artificial Intelligence Journal: homepageHomepage mobileMobile rssRSS facebookFacebook twitterTwitter linkedinLinkedIn


Artificial Intelligence Authors: William Schmarzo, Ed Featherston, Dan Blacharski, Corey Roth, Jnan Dash

Related Topics: Artificial Intelligence Journal, FDA News, Government News

News Feed Item

SORIN GROUP ANNUNCIA I RISULTATI DEL SECONDO TRIMESTRE 2014

Sorin Group (MIL:SRN):

Il Consiglio di Amministrazione di Sorin S.p.A., riunitosi in data odierna sotto la Presidenza di Rosario Bifulco, ha approvato i risultati del Primo Semestre 2014.

“Nel secondo trimestre la Società ha riportato ricavi nella parte alta della guidance. Il Cardiac Surgery continua a registrare una sostenuta crescita dei ricavi, trainata dal segmento cardiopolmonare e dalla penetrazione di PercevalTM; il Cardiac Rhythm Management risente ancora dei minori volumi sul mercato giapponese. L’utile netto del periodo è in linea con le nostre aspettative, dato lo sfavorevole impatto dei tassi di cambio e i continui investimenti nelle New Ventures,” ha commentato André-Michel Ballester, Amministratore Delegato di Sorin Group. “Entro la fine dell’anno, confermiamo la stabilizzazione del business del Cardiac Rhythm Management e di raggiungere i nostri obiettivi di redditività, continuando ad investire nelle iniziative di crescita”, ha aggiunto André-Michel Ballester.

Risultati per il Secondo Trimestre 2014

Nel Secondo Trimestre 2014 Sorin Group ha realizzato ricavi per €190,6 milioni, in crescita del 4,4% a parità di tassi di cambio rispetto al secondo trimestre 2013.

  • La Business Unit Cardiac Surgery (prodotti cardiopolmonari per la circolazione extracorporea e per la riparazione e sostituzione di valvole cardiache) ha riportato ricavi pari a €126,8 milioni, in crescita del 9,5%4 rispetto al secondo trimestre 2013. Le macchine cuore-polmone hanno registrato un ulteriore aumento dei ricavi, trainato dalla forte penetrazione negli Stati Uniti, Europa e Australia. I segmenti degli ossigenatori e dei sistemi per autotrasfusione sono stati anch’essi caratterizzati da una forte crescita in tutti i principali mercati. Il segmento degli ossigenatori ha inoltre beneficiato del lancio della nuova famiglia di prodotti InspireTM, principalmente in Europa. Le valvole biologiche hanno riportato risultati positivi, soprattutto grazie al contributo di PercevalTM che ha più che controbilanciato la debole performance delle valvole tradizionali negli Stati Uniti. Nel trimestre le valvole meccaniche hanno risentito di minori volumi nei paesi emergenti e negli Stati Uniti.

    Nel corso del trimestre Sorin Group ha ottenuto l'approvazione dalla U.S. Food and Drug Administration (FDA) per MitroflowTM, la valvola aortica in pericardio bovino, con trattamento di riduzione dei fosfolipidi (PRT). Tale trattamento, brevettato, tecnologicamente avanzato e specifico per tessuti biologici, è stato sviluppato per aumentare ulteriormente la durata della bioprotesi. Inoltre, nel corso del mese di maggio, Sorin Group ha presentato al congresso annuale dell’American Association for Thoracic Surgery (AATS) a Toronto (Canada), i risultati dello studio FDA che confermano la sicurezza e l’efficacia della valvola cardiaca Freedom SoloTM.

    Nel corso del mese di luglio, Sorin Group ha ricevuto il marchio CE per la sua innovativa bioprotesi aortica con stent CROWN PRTTM, ora commercializzata in Europa. Caratterizzata da un design che facilita l’impianto da parte del cardiochirurgo, dotata di tecnologia PRT (ovvero del trattamento per la riduzione dei fosfolipidi), la valvola CROWN PRTTM offre ottime performance emodinamiche e di durata. Infine, sempre a luglio, Sorin Group ha ottenuto l’approvazione FDA per Solo SmartTM, la prima protesi valvolare aortica con stent rimovibile dopo l’impianto, in grado di coniugare performance simili a quelle di una valvola nativa con la facilità di impianto di una valvola con stent.
(importi in Euro/milioni)        
    Ricavi 2° Trim. 14   Variazione a parità cambi/ perimetro %*
Macchine cuore-polmone   27,1   38,7%
Ossigenatori 51,5 5,2%
Macchine e dispositivi per autotrasfusione 15,7 7,2%
Valvole cardiache meccaniche 12,2 -9,8%
Valvole cardiache biologiche 17,1 6,9%
Altro   3,3   ns
Totale Cardiac Surgery   126,8   9,5%

(*) Per dettagli si veda tabella “Fatturato consolidato per Business Units”

  • La Business Unit Cardiac Rhythm Management (dispositivi impiantabili per la gestione delle patologie del ritmo cardiaco) ha riportato ricavi pari a €63,2 milioni, con una flessione del 4,6%5 rispetto al secondo trimestre del 2013. In un mercato ancora caratterizzato da una forte erosione dei prezzi, la business unit CRM, escludendo il Giappone, ha registrato ricavi stabili nel trimestre grazie alla penetrazione in Europa di KORATM 100 e REPLYTM 200. Si conferma, inoltre, che l’approvazione di KORATM 100 per il mercato giapponese è attesa nel quarto trimestre del 2014.

    Nel mese di giugno, nell’ambito del congresso Cardiostim/EHRA di Nizza (Francia), sono stati presentati i risultati dello studio ANSWER che ha dimostrato che SafeR, sistema esclusivo di Sorin Group progettato per limitare la stimolazione ventricolare destra, diminuisce sensibilmente gli eventi di scompenso cardiaco migliorando in maniera significativa i risultati clinici. Infine, nel corso del trimestre, a seguito dell’ottenimento delle approvazioni dalle Autorità competenti, è stata ufficialmente costitutita la joint venture nel Cardiac Rhythm Management in Cina. La joint venture fra Microport Scientific Corporation e Sorin Group consentirà a queste ultime di collaborare nell’importazione e nella commercializzazione di dispositivi CRM di Sorin nella Greater China, favorendo inoltre lo sviluppo e la produzione di dispositivi prodotti localmente per il mercato cinese.
(importi in Euro/milioni)        
    Ricavi 2° Trim. 14   Variazione a parità cambi/ perimetro %*
High Voltage (defibrillatori e CRT-D)   21,7   -8,0%
Low Voltage (pacemaker) 38,3 -3,6%
Altro   3,1   ns
Totale Cardiac Rhythm Management   63,2   -4,6%

(*) Per dettagli si veda tabella “Fatturato consolidato per Business Units”

Il Profitto Lordo nel secondo trimestre 2014 è pari a €110,5 milioni, pari al 58,0% dei ricavi, rispetto al 59,3% conseguito nello stesso periodo del 2013. Questa variazione è riconducibile alla debole performance del CRM in Giappone, all’erosione dei prezzi nel CRM a livello globale e allo sfavorevole impatto dei tassi di cambio, che non sono stati pienamente controbilanciati da miglioramenti nell’efficienza produttiva.

Le spese di Vendita, Generali e Amministrative (SG&A) sono pari a €73,2 milioni, rispetto a €72,4 milioni nel secondo trimestre 2013. A tassi di cambio costanti, le SG&A sono aumentate dell’1,4% rispetto allo stesso periodo del 2013.

Le spese di Ricerca e Sviluppo (R&D) sono cresciute del 6,3% a €20,4 milioni (10,7% dei ricavi) rispetto a €19,2 milioni (10,2% dei ricavi) nel secondo trimestre 2013.

L’EBITDA nel secondo trimestre 2014 ammonta a €28,6 milioni, pari al 15,0% dei ricavi, rispetto a €31,2 milioni, pari al 16,6% dei ricavi nel secondo trimestre 2013, riflettendo lo sfavorevole impatto dei tassi di cambio e i continui investimenti nelle New Ventures.

L’EBIT è pari a €15,8 milioni rispetto a €19,8 milioni nel secondo trimestre 2013. L’EBIT prima degli special items è pari a €16,9 milioni rispetto a €19,7 milioni nel secondo trimestre 2013. Gli special items sono negativi per €1,1 milioni (si veda dettaglio nella tabella allegata).

Gli oneri finanziari netti sono pari a €1,7 milioni rispetto a €2,5 milioni nel secondo trimestre 2013. Su base run rate, gli oneri finanziari sono aumentati di €0,3 milioni rispetto allo stesso periodo del 2013.

Il Risultato netto si attesta a €10,0 milioni rispetto a €12,9 milioni nel secondo trimestre 2013.

Il Risultato netto rettificato6 è pari a €10,8 milioni rispetto a €12,9 milioni nel secondo trimestre 2013. Il Risultato netto rettificato include l’impatto delle New Ventures per €2,0 milioni e riflette l’effetto negativo dei tassi di cambio per €2,1 milioni.

L’indebitamento finanziario netto al 30 giugno 2014 è pari a €109,4 milioni rispetto a €90,9 milioni al 30 giugno 2013 (€95,6 milioni al 31 marzo 2014). Gli special items nel periodo sono negativi per €2,2 milioni (si veda dettaglio nella tabella allegata). Nel corso del trimestre, Sorin ha rimborsato il finanziamento 2007-2014 erogato dalla Banca Europea degli Investimenti (BEI) e ha sottoscritto un contratto per l’ottenimento di un nuovo finanziamento a medio-lungo termine di €100 millioni da BEI.

Nel secondo trimestre 2014, il free cash flow7 della Società è negativo per €11,7 milioni, principalmente riconducibile agli investimenti per la ricostruzione del sito produttivo di Mirandola e all’incremento temporaneo nella rotazione del magazzino nel Cardiac Surgery.

Risultati per il Primo Semestre 2014

Nel Primo Semestre 2014 Sorin Group ha realizzato ricavi pari a €366,9 milioni, in aumento del 3,1% a parità di tassi di cambio rispetto al primo semestre 2013.

Il Profitto Lordo nel primo semestre 2014 è pari a €214,8 milioni (58,6% dei ricavi) rispetto a €216,9 milioni (59,2% dei ricavi) nel primo semestre 2013. Tale variazione è dovuta all’erosione dei prezzi nel CRM, allo sfavorevole effetto dei tassi di cambio e alla debole performance del CRM in Giappone, che non sono stati pienamente controbilanciati da miglioramenti nell’efficienza produttiva.

Le spese di Vendita, Generali e Amministrative (SG&A) sono pari a €142,3 milioni, rispetto a €144,6 milioni nel primo semestre 2013. A tassi di cambio costanti, le spese di SG&A sono rimaste sostanzialmente invariate.

Le spese di Ricerca e Sviluppo (R&D) sono cresciute del 4,9% a €40,1 milioni (10,9% dei ricavi) rispetto a €38,2 milioni (10,4% dei ricavi) nel primo semestre 2013.

L’EBITDA nel primo semestre 2014 è pari a €55,4 milioni, pari al 15,1% dei ricavi, rispetto a €57,5 milioni, pari al 15,7% dei ricavi nel primo semestre 2013, riflettendo lo sfavorevole impatto dei tassi di cambio e i continui investimenti nelle New Ventures.

L’EBIT è pari a €30,1 milioni rispetto a €28,5 milioni nel primo semestre 2013. L’EBIT prima degli special items è pari a €32,4 milioni rispetto a €34,0 milioni nel primo semestre 2013.

Gli oneri finanziari netti sono pari a €3,5 milioni rispetto a €4,1 milioni nello stesso periodo del 2013. Su base run rate, gli oneri finanziari sono aumentati di €0,4 milioni nel primo semestre 2014.

Il Risultato netto è pari a €19,9 milioni rispetto a €17,9 milioni nel primo semestre 2013.

Il Risultato netto rettificato8 è pari a €21,6 milioni rispetto a €22,0 milioni nel primo semestre 2013. Il Risultato netto rettificato include l’impatto delle New Ventures per €3,8 milioni e riflette l’effetto negativo dei tassi di cambio per €4,5 milioni.

L’indebitamento finanziario netto al 30 giugno 2014 è pari a €109,4 milioni rispetto a €90,9 milioni al 30 giugno 2013 (€68,7 milioni al 31 dicembre 2013). Gli special items nel periodo sono negativi per €26,6 milioni ed includono €15,4 milioni per iniziative di business development.

Nel primo semestre 2014 il free cash flow9 è negativo per €14,1 milioni.

Previsioni per il Terzo Trimestre 2014

Sorin Group prevede ricavi in crescita a tassi di cambio comparabili dal 2% al 4% per il terzo trimestre 2014 rispetto allo stesso periodo del 2013. La Società conferma le previsioni già comunicate al mercato10 per l’esercizio 2014 per il Risultato netto rettificato e prevede inoltre ricavi nella parte alta della guidance.

* * *

Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Demetrio Mauro, dichiara ai sensi del comma 2 articolo 154 bis del Testo Unico della Finanza che l'informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.

* * *

In aggiunta agli indicatori convenzionali previsti dagli IFRS, nel presente comunicato sono riportati degli indicatori alternativi di perfomance. Tali indicatori non devono essere considerati sostitutivi di quelli convenzionali previsti dagli IFRS, ma costituiscono un’informazione aggiuntiva, rappresentativa delle grandezze economiche, patrimoniali e finanziarie utilizzate nell’ambito dei processi decisionali interni. Per una illustrazione del significato ed del contenuto degli indicatori alternativi di performance si rimanda alla Relazione Finanziaria al 31 dicembre 2013.

* * *

Questo comunicato stampa contiene dichiarazioni previsionali (“forward-looking statements”). Queste dichiarazioni sono basate sulle attuali aspettative e proiezioni del Gruppo relativamente ad eventi futuri e, per loro natura, sono soggette ad una componente intrinseca di rischiosità ed incertezza. Sono dichiarazioni che si riferiscono ad eventi e dipendono da circostanze che possono, o non possono, accadere o verificarsi in futuro e, come tali, non si deve fare un indebito affidamento su di esse. I risultati effettivi potrebbero differire significativamente da quelli contenuti in dette dichiarazioni a causa di una molteplicità di fattori, incluse una continua volatilità e un ulteriore deterioramento dei mercati del capitale e finanziari, variazioni nei prezzi di materie prime, cambi nelle condizioni macroeconomiche e nella crescita economica ed altre variazioni delle condizioni di business, mutamenti della normativa e del contesto istituzionale (sia in Italia che all’estero), e molti altri fattori, la maggioranza dei quali è al di fuori del controllo del Gruppo.

* * *

A proposito di Sorin Group
Sorin Group (www.sorin.com), società multinazionale leader nel trattamento di patologie cardiovascolari, sviluppa, produce e commercializza tecnologie medicali per la cardiochirurgia e per il trattamento dei disturbi del ritmo cardiaco. Il Gruppo, che conta oltre 3.500 dipendenti in tutto il mondo, è specializzato in due aree terapeutiche principali: Cardiac Surgery (prodotti cardiopolmonari per la circolazione extracorporea e per la riparazione e sostituzione di valvole cardiache) e Cardiac Rhythm Management (pacemaker, defibrillatori impiantabili e dispositivi per la risincronizzazione cardiaca). Ogni anno, oltre 1 milione di pazienti in più di 80 paesi viene trattato con dispositivi Sorin Group.

Per ulteriori informazioni, visitare: www.sorin.com.

1 A parità di tassi di cambio e di perimetro
2 Risultato netto rettificato: risultato netto prima degli oneri e proventi di natura non ricorrente (special items), al netto del relativo effetto fiscale
3 Si veda comunicato del 6 febbraio, 2014
4 A parità di tassi di cambio e di perimetro
5 A parità di tassi di cambio e di perimetro
6 Risultato netto rettificato: risultato netto prima degli oneri e proventi di natura non ricorrente (special items), al netto del relativo effetto fiscale
7 Free cash flow: utile netto + ammortamenti e svalutazioni ± ∆ capitale circolante – investimenti. Tale voce è al netto dell’impatto di special items
8 Risultato netto rettificato: risultato netto prima degli oneri e proventi di natura non ricorrente (special items), al netto del relativo effetto fiscale
9 Free cash flow: utile netto + ammortamenti e svalutazioni ± ∆ capitale circolante – investimenti. Tale voce è al netto dell’impatto di special items
10 Si veda comunicato del 6 febbraio, 2014

More Stories By Business Wire

Copyright © 2009 Business Wire. All rights reserved. Republication or redistribution of Business Wire content is expressly prohibited without the prior written consent of Business Wire. Business Wire shall not be liable for any errors or delays in the content, or for any actions taken in reliance thereon.